Ultima modifica: 28 Novembre 2016

L’IPSSAR presente al 12° Concorso Internazionale “EMOZIONI DAL MONDO: MERLOT E CABERNET INSIEME”

banneremozionidalmondoLa Vignaioli Bergamaschi S.C.A., con il patrocinio de l’Organisation lnternational de la Vigne e du Vin (Oiv) e l’autorizzazione del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, con la collaborazione scientifica del Centro Interuniversitario per la Viticoltura e l’Enologia di Verona, del Corso di Laurea in Viticoltura ed Enologia di Udine, dell’Istituto di Viticoltura dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza e del Centro Studi Assaggiatori, nei giorni, 13 – 14 – 15 Ottobre 2016, ha organizzato, per il dodicesimo anno, il  concorso internazione “EMOZIONI DAL MONDO: MERLOT E CABERNET INSIEME”.

Il Concorso Internazionale, aperto ai produttori di vino con il famoso “Taglio Bordolese” (combinazione di un uve Cabernet Sauvignon e Merlot in varie percentuali) provenienti di ogni parte del mondo, si proponeva:

  1. di creare una competizione tra vini di tutto il mondo derivanti da tali vitigni in modo da metterne in risalto i caratteri e anche studiare i riflessi dell’ambiente e delle tecniche enologiche impiegate;
  2. di mettere in evidenza le produzioni di pregio indicando ai consumatori i migliori prodotti esistenti sul mercato di questi vitigni di tendenza e di larga coltivazione a livello mondiale;
  3. di stimolare i produttori a perseguire la qualità nella sua accezione più moderna, quella della soddisfazione del consumatore.

Quest’anno le etichette in gara erano 236 esaminate da 7 commissioni composte da un presidente e da 10-12 commissari assaggiatori per sezionefoto2.

Anche per quest’anno l’IPSSAR è stato protagonista nel corso della manifestazione in quanto venerdì 0007-copia14ottobre 2016, presso la splendida cornice di Palazzo Maestri a Cenate Sopra (BG) si è svolta la la prova e i vini in gara sono stati serviti alle varie commissioni esaminatrici dagli allievi (delle classi seconde, terze e quarte, articolazione sala e vendita) dell’Istituto con la direzione del M.O. Maitre, Prof. Claudio Terenzio Parimbelli coadiuvato da un Sommelier interno dell’organizzazione e dall’assistente tecnico Maria Gervasoni, tutto sotto l’occhio vigile del Dott. Sergio Cantoni, direttore del Consorzio Tutela Valcalepio, e del Responsabile Centro studi Degustazioni di Brescia Luigi Odello.

Il nostro prof. Parimbelli in merito al comportamento degli alunni, appositamente formati con un corso di preparazione specifico, durante la manifestazione ha dichiarato che “dopo un primo momento di comprensibile emozione e tensione sia per la giovane età degli allievi che per il fatto che per molti di loro fosse la prima uscita dall’ambiente scolastico e, per di più, per un evento di tale rilevanza, gli stessi hanno dimostrato capacità di servizio, serietà di comportamento, portando anche una nota di freschezza e giovialità”.

Nella sezione Galleria Fotografica le foto dell’evento.

banner-sponsor

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi